03/10/12

Linzer Torte



La Linzer torte mi ha sempre attirato, è una ricetta molto antica con ingredienti che la rendono diversa dalle solite crostate; di provenienza austriaca, precisamente di Linz, ha una base di frolla che combina farina di nocciole alla comune farina 00 e un mix di cannella e chiodi di garofano. In casa diffonde un gradevolissimo profumo che a me ricorda tanto il Natale, le spezie e le nocciole si combinano perfettamente e se come me avete a disposizione un ottima marmellata fatta in casa, questa è la ricetta giusta per utilizzarla. La Linzer prevede l'uso di marmellata di ribes ma in base al gusto personale va bene qualsiasi variante acidula, nel mio caso, quella di more.
Provatela ora o fra qualche tempo, quando Natale sarà più vicino, fuori sarà freddo e una fettina di questa crostata sarà come una piacevole coccola a fine giornata...magari davanti a un bel caminetto acceso!

23/09/12

Sugali

I Sugali sono un dolce tradizionale dell'Italia del nord, in particolare dell'Emilia Romagna e rappresentano una ricetta tradizionale che in passato, nel periodo autunnale in cui si produceva il mosto, era molto apprezzata. Io ne ho sempre sentito parlare da genitori e nonni ma non ho mai avuto modo di assaggiarli, così ho deciso di realizzarli in casa. Non avendo il mosto ho comprato dell'ottima uva fragola che ho fatto bollire e poi ho passato con un colino per eliminare bucce e semi. Da li poi ho proseguito con la ricetta che ho descritto qui sotto. I miei Sugali hanno una consistenza molto soda poiché ho aumentato la quantità di farina rispetto a quella della ricetta ma devo dire che questo aspetto dipende per lo più dai gusti personali, per ottenere una crema più o meno densa si può aumentare a piacimento la farina senza esagerare. La cremosità è a mio avviso la parte migliore di questo dolce che sembra un un po' budino, un po' marmellata. Un buon mix di dolce e aspro che ricorda tanto l'autunno e i tempi andati. Provate!

29/08/12

Lemon drizzle cake

La lemon drizzle cake è una torta molto aromatica, morbida e umida ha un intenso gusto di limone e una consistenza che migliora con il tempo diventando soda e compatta al punto giusto. La ricetta la trovai molto tempo fa su un sito straniero e da allora questa è una delle mie torte preferite, sopratutto da consumare in estate quando il gusto fresco del limone aiuta ad avvertire meno il caldo e la sete.
E' una torta che richiede almeno un giorno o due di riposo per essere gustata al meglio, quindi consiglio di realizzarla in anticipo in modo che possa assorbire del tutto lo sciroppo e compattarsi alla perfezione.
Provatela!

06/08/12

Ghiaccioli alla pesca e cioccolato bianco


In questi giorni tra Minosse, Circe e Nerone il caldo non manca di certo e tra i vari tentativi per cercare un po' di refrigerio i ghiaccioli occupano un posto di rilievo. Realizzarli è molto semplice e anche divertente e non occorrono moltissimi ingredienti, inoltre potrete sbizzarrirvi nel comporre gusti e colori. La ricetta che vi propongo mette insieme le pesche e il cioccolato bianco e il risultato è molto delicato, a vostra discrezione poi potrete aumentare le dosi dell'uno o dell'altro se preferite maggiormente la frutta o la golosità del cioccolato.
Provateli e sperimentate anche voi nuove combinazioni!
08/07/12

Torta al pangrattato e cioccolato

Se vi trovate con una gran quantità di pangrattato da smaltire questa è la ricetta perfetta, stavo appunto cercando un modo per utilizzare il pane grattugiato in esubero quando mi sono imbattuta nel blog Semi di Papavero e ho trovato la torta al pane grattugiato. L'esecuzione è davvero semplice e quello che ne esce è un dolce morbido e umido al punto giusto il cui sapore mi ha ricordato quello di una fetta di pane e Nutella. Buono a colazione ma perfetto per qualsiasi altro momento della giornata, magari accompagnato da un buon bicchiere di latte fresco, da sicuramente la carica giusta per affrontare queste giornate così calde.
18/06/12

Torta amarene e ricotta


Sono una grande amante delle amarene sciroppate, in particolare delle amarene Fabbri, ogni volta che mi trovo quel bel vasetto bianco e blu in dispensa non posso fare a meno di aprirlo e godermi un po' del delizioso contenuto. Per la ricetta che vi propongo erano previste le ciliegie e devo dire che essendo il loro periodo varrebbe la pena provare a realizzare questa torta anche in questa variante; sarà che in quel momento le ciliegie non le avevo e che l'idea di doverne snocciolare mezzo kg non mi esaltava particolarmente, alla fine ho optato per le amarene, le ho sgocciolate e dopo essermi limitata a mangiarne un paio le ho disposte sulla torta. Lo sciroppo potete tranquillamente conservarlo e versarlo sul gelato o perché no, anche nella macedonia, o per realizzare qualche granita all'ultimo momento. Personalmente ritengo che il loro gusto leggermente aspro contrasti perfettamente con la base della torta e ne smorzi un po' i toni dolci, rendendola meno stucchevole. E' buona sia ancora calda, magari accompagnata da una pallina di gelato alla vaniglia, o fredda, con la copertura di ricotta che si sarà rappresa e risulterà più soda. E' un dolce che ho apprezzato molto, sia perché amo i dolci con la ricotta sia perché come dicevo prima, sono una grande fan delle amarene, se anche voi apprezzate questi ingredienti, provatela!
11/06/12

Biscottini con gocce di cioccolata e biscotti al cocco


Eccoci qui! Ho deciso di spostare il blog su Blogger e per festeggiare vi propongo qualche nuovo dolcetto. E' un bel po' che non posto quindi per questa volta vi propongo due ricette: dei biscottini di frolla (quella della crostata di ciliegie nere) con gocce di cioccolato, e dei dolcetti al cocco facili e veloci da realizzare. I miei preferiti sono i primi, non posso negarlo, ho un debole per i biscotti con il cioccolato, ma anche quelli al cocco sono ottimi se siete amanti di questo ingrediente e del suo profumo. Mi piace preparare i biscotti quando il tempo a disposizione non è molto e voglio realizzare un piccolo pensiero per gli amici o semplicemente un dessert dell'ultimo minuto da servire in un pomeriggio in compagnia. Per quanto riguarda la frolla, in questo caso è stata aromatizzata con la scorza del limone e devo dire che il contrasto col cioccolato da veramente un ottimo sapore e smorza un po' la dolcezza della frolla e del cioccolato stesso, se non amate il limone o pensate che l'abbinamento non sia nelle vostre corde, potete sempre aromatizzare l'impasto con la vaniglia in bacca o con l'estratto puro. Devo dire che la ricetta della frolla dell'Artusi si presta a molti utilizzi e questa è solo una piccola variante che potrete sfruttare nel caso vi sia rimasta un po' di pasta in avanzo.

30/04/12

Natalini


Sfogliando uno dei tanti libri di ricette che ho a disposizione ho trovato questi biscottini alla farina di mandorle. Il libro li chiama Natalini e li propone per e feste natalizie, mi rendo conto che non sia esattamente il periodo giusto, ma da grande amante delle mandorle ho pensato che si potessero fare anche quando ormai il caldo è alle porte. Il libro è "Piccole bontà" (edizioni Gribaudo), sinceramente non ricordo da dove venga, probabilmente l'ho trovato assieme a un giornale di cucina, in ogni caso raccoglie diverse ricette di dolcetti veloci, biscotti e altre delizie da provare. Questi Natalini sono davvero molto buoni se come me siete grandi fan della pasta di mandorle e di tutto ciò che ne ha il sapore, sono profumati e sono perfetti per un te pomeridiano in compagnia dei vostri ospiti.

23/04/12

Torta yogurt e cioccolato bianco


La ricetta di oggi proviene da Giallo Zafferano, una risorsa molto utile di ricette gustosissime perfette per qualsiasi occasione, adatte sia ai principianti sia a chi ha già una certa esperienza. Ho voluto provare questo plum cake allo yogurt applicando qualche piccola variazione, ho infatti realizzato una versione "torta", aromatizzata alla vaniglia e con l'aggiunta di pezzetti di cioccolato bianco. Devo dire che il risultato è decisamente gustoso, la torta è profumatissima e quindi non mi resta che ringraziare Sonia Peronaci per l'ottima ricetta, provatela!
08/04/12

Torta cioccolato e arancia


Qualche giorno fa mi hanno portato a casa alcuni pasticcini che il fornaio di fiducia aveva sperimentato, dei gusci di frolla con cioccolato fondente e marmellata di arance, crema e marmellata di albicocche. Ho deciso di sperimentare la versione al cioccolato facendone una torta. Il risultato è stato molto apprezzato, il cioccolato fondente da sempre si sposa benissimo con l'aroma di arancia e la consistenza della ganache è perfetta per la frolla sottostante.
Se siete amanti della cioccolata fondente, provatela!
11/03/12

Colomba veloce alle albicocche e cioccolato gianduia


Dato che la Pasqua si avvicina ho voluto provare una ricetta veloce per la colomba dolce, questa versione che ho trovato sul mensile Alice Cucina è molto rapida da realizzare ma non aspettatevi lo stesso risultato della ricetta originale, in questo caso infatti otterrete qualcosa che per consistenza si avvicina molto di più a una torta di carote, d'altronde tutte le lievitazioni che sono previste nella ricetta tradizionale qui vengono eliminate e la "torta" lievita solamente in forno. Il risultato devo dire è comunque molto gustoso e la colomba, se così vogliamo chiamarla, è profumata e ha una glassa davvero squisita. E' sicuramente una buona alternativa alla colomba vera e propria nel caso in cui non abbiate molto tempo a disposizione e non vogliate farvi mancare un dolcetto a concludere il pranzo di Pasqua.
26/02/12

Torta alla ricotta e amaretti


Se avete della ricotta in casa questo è un ottimo modo per utilizzarla, i dolci con la ricotta sono sempre molto buoni a mio avviso, non leggerissimi ma decisamente appetitosi!La ricetta iniziale non prevedeva l'aggiunta di cioccolato ma il risultato è stato decisamente ottimo! Provate!
20/02/12

Bomboloni leggeri


Per questa settimana vi propongo una ricetta per ottenere dei bomboloni cotti in forno, molto simili a piccole brioche e perfetti da farcire con crema o marmellata benché siano buonissimi anche al naturale. Sono ottimi a colazione ma si prestano molto bene anche ad accompagnare i classici dolci di carnevale fritti, questa variante più leggera è sicuramente più digeribile e meno calorica. Le dosi nella ricetta sono per circa 8 persone.
12/02/12

Barrette al cioccolato "Blizzard"



Le Chocolate Blizzard bars le ho scoperte per caso tra le centinaia di varianti che i siti inglesi e americani propongono per le barrette al cioccolato, chiaramente sono ipercaloriche ma fuori fa freddissimo e il loro nome mi sembra perfettamente in tema con la situazione meteorologica di questi giorni! Le quantità che ho indicato sono abbastanza approssimative dato che la ricetta, se così si può definire, è semplicissima quindi potete valutare direttamente in fase di preparazione se aggiungere o togliere ingredienti.
05/02/12

Crostata di ciliegie nere


La ricetta di questa crostata è dell' Artusi, la marmellata che ho utilizzato è quella di ciliegie nere, davvero buonissima con un magnifico sapore di amarena sciroppata. Per la colazione è davvero perfetta!

29/01/12

Astro nascente



Che nome poetico he?! la ricetta di questa bevanda calda è di Edouard Bechoux, chocolatier belga il cui laboratorio, con sede a Florenville, si trova presso la cioccolateria "Les Chocolats d'Edouard".
La ricetta proviene da " Aspettando il dolce", dodicesimo volume della collana "La grande pasticceria d'autore", è la primissima di una serie di sfiziosità che il libro propone come preludio al dolce vero e proprio.
Il gusto conferito dal cacao amaro unito al cioccolato fondente è sicuramente molto intenso e si accompagna bene all'aroma dell'anice stellato che addolcisce e aromatizza la bevanda. Tra gli ingredienti è previsto l'uso di zucchero di canna, io ho optato per il muscovado che ha un ottimo profumo di liquirizia e mi sembrava l'ideale da associare all'anice stellato, lo potete trovare nella catena di supermercati NaturaSi, l'anice stellato invece è reperibile in erboristeria.
Powered by Blogger.

Follow by Email

Lettori fissi

Translate